E’ STATO UN BEL SOGNO, DISSOLTO DA UNA SOLA PRIMARIA

Decenni fa ci fu un film (scandinavo?) chiamato, all’incirca, “Ballammo una sola estate”; per ballare intendendosi la felicità. E lo Stivale ha ballato un solo inverno, i pochi mesi che seguirono alla bieca estromissione dei politici dal pinnacolo del potere. Oggi i grandi media e i partiti sembrano cani infoiati dietro cagne in calore: le… Continua a leggere E’ STATO UN BEL SOGNO, DISSOLTO DA UNA SOLA PRIMARIA

GLI INDIGNATI SONO INDIGNATI MA NON TUTTI CRIMINALI

Anzi, non solo vanno capiti ma dobbiamo ringraziarli per la loro discesa in campo in quanto tentano di rompere la crosta dura dell’ebetismo di un finanzcapitalismo criminale e di una classe dirigente (a partire da Obama) incapace di combattere la battaglia per un nuovo ordinamento finanziario del quale il mondo aveva ed ha un disperato… Continua a leggere GLI INDIGNATI SONO INDIGNATI MA NON TUTTI CRIMINALI

ESAME DI COSTITUZIONE PER I POLITICI

La selezione dell’elettorato passivo: un rimedio all’ignoranza dei parlamentari Non sembrano essere ancora maturi i tempi per una democrazia non fondata acriticamente sul suffragio universale. La pretesa che gli elettori abbiano, se non le competenze, almeno un serio interesse per la gestione della cosa pubblica non è un seme che trovi oggi terreno fertile. Allora… Continua a leggere ESAME DI COSTITUZIONE PER I POLITICI

DUE PUGNALATORI DELLA DEMOCRAZIA

Se per una bizzarria della natura mi trovassi fratello o cognato dei 100 maggiori statisti della Repubblica -compresi quelli seduti nelle poltrone istituzionali più eccelse- l’unico della cui parentela non mi vergognerei sarebbe il presente gonfaloniere di Firenze, Matteo Renzi. Magari sbaglierei, magari è un cattivo soggetto, un congiurato, un Catilina dei nostri giorni. Ma… Continua a leggere DUE PUGNALATORI DELLA DEMOCRAZIA

RIMPIAZZARE I POLITICI

Popolo contro la corruzione nell’Europa orientale C’è solo un dato che può consolare un po’ l’Est europeo in fatto di corruzione: la gran madre Russia, tale almeno per i popoli slavi, batte, in peggio, tutti gli ex satelliti dell’URSS stando alle classifiche stilate ogni anno da Transparency International. Nei suoi paraggi si ritrovano soltanto la… Continua a leggere RIMPIAZZARE I POLITICI

BESTSELLER SENZA OBBLIGO DI IDEE

Due giornalisti che avevano fatto sognare. Mi imbatto in un vecchio libro di Gian Antonio Stella, Lo Spreco. Italia: come buttare via due milioni di miliardi, Baldini & Castoldi, 2^ ediz., 1998 (tutte le malefatte espresse in lire). “Il più duro atto d’accusa -recita il risvolto di copertina- mai scritto contro le scelleratezze della pubblica… Continua a leggere BESTSELLER SENZA OBBLIGO DI IDEE

UNA RICETTA CHE AVVELENA

Due giornalisti che avevano fatto sognare. Quel giorno di agosto un’ascoltatrice affranta telefona a Sergio Rizzo, conduttore di una rassegna dei giornali a Radio Tre: l’Italia è la sentina di tutti i mali, mai la politica è stata così costosa e sporca, dovunque guardi è desolazione, non esiste un partito o un personaggio che sia… Continua a leggere UNA RICETTA CHE AVVELENA