Ragionamento su Waterloo

Io non saprei dire se sia corretto considerare una campagna militare, una guerra combattuta fra eserciti che si muovono su di un vasto territorio come una somma di alcuni scontri chiamati “battaglie”. Di certo una battaglia è anche più facile da raccontare di una guerra, ed è anche più facile attribuire ad un evento singolo,… Continua a leggere Ragionamento su Waterloo

40,000 TANKS! 25,000 PLANES!

A distinguished Frenchman, who had been political chief of staff of prime minister Edouard Herriot and had played a significant role in the Paris diplomatic recognition of the USSR, went back to Moscow in 1941 as the ambassador of marshal Philippe Pétain, the head of what had survived of sovereign France after Germany’s triumph in… Continua a leggere 40,000 TANKS! 25,000 PLANES!

NÉ EROI NÉ MERCENARI

Rubrica: per capirci meglio. Altri quattro militari italiani sono caduti in Afghanistan. Il contrasto tra opposte reazioni è stato stavolta meno assurdamente aspro che in precedenti occasioni analoghe. Non è però mancato del tutto e si ripeterà con ogni probabilità nel prossimo futuro, benché non sia il caso di augurarselo. Eppure dovrebbe essere chiaro a… Continua a leggere NÉ EROI NÉ MERCENARI