QUANDO LA DECRESCITA FELICE TROVERA’ UN PROFETA NON DISARMATO

A guardarci intorno, è esiguo ma non irrisorio il popolo di coloro che hanno abiurato la fede nello sviluppo, e dunque la logica fondante del mercato e del capitalismo d’oggi. Si fanno meno rari i riferimenti ai teorici della decrescita: dal romeno Nicholas Georgescu-Roegen (gli si attribuiscono i concetti di bioeconomia e di entropia) al… Continua a leggere QUANDO LA DECRESCITA FELICE TROVERA’ UN PROFETA NON DISARMATO

SE NON COMBATTE LA CRESCITA LA NOSTRA CULTURA E’ INUTILE

Gian Arturo Ferrari ha invocato un futuro “diverso dalla crescita senza fine” con un articolo che ‘Corriere della Sera’ (18 0ttobre ’12) ha intitolato “La crisi è il momento della verità: la nostra cultura serve a qualcosa?”. Ecco i paragrafi salienti: “Forse questa non è una crisi, è qualcosa di molto diverso, di molto più… Continua a leggere SE NON COMBATTE LA CRESCITA LA NOSTRA CULTURA E’ INUTILE

IL FUTURO ANNUNCIATO DA LATOUCHE E’ GIA’ COMINCIATO

Mai come nel giorno che FIAT ha confermato l’abbandono del programma Fabbrica Italia risulterà la piena verità della profezia di Serge Latouche sulla decrescita. Una predicazione, la sua, ben più saggia che quella di Pietro l’Eremita per far partire la Prima Crociata. Più le manifatture chiudono, di norma per non riaprire, e più le tesi… Continua a leggere IL FUTURO ANNUNCIATO DA LATOUCHE E’ GIA’ COMINCIATO

TORNINO I LEVELLERS, SCONFITTI EROI DELL’EQUITA’

La storia conosce sia i movimenti grandi che fallirono dopo aver prodotto aberrazioni e fosche tragedie (nazismo comunismo eccetera), sia i movimenti piccoli che fallirono senza aver fatto il male dei primi, epperò seminando il futuro. Tra questi ultimi meritano ricordo e riconoscenza i Levellers, che tentarono la sorte in Inghilterra verso il 1647, in… Continua a leggere TORNINO I LEVELLERS, SCONFITTI EROI DELL’EQUITA’

MEGLIO NON CRESCERE

UNA VIA DI SALVEZZA I La crescita, al punto in cui siamo, è nemica dell’uomo (esige più consumismo e più devastazione dell’ambiente) ma è anche una chimera. Non il mostro, in fondo simpatico, del mito greco (muso di leone, corpo di capra, coda di drago, fiamme dalla bocca). Bensì la chimera del dizionario Devoto-Oli: “Ipotesi… Continua a leggere MEGLIO NON CRESCERE

DA POVERI, SENZ’ATOMO, VIVREMO ECCOME

Forse tra un ventennio l’energia si ridurrà a poca cosa per noi che saggiamente avremo dimenticato le centrali nucleari. Ma restare uno dei paesi più ricchi ed edonisti al mondo non merita d’essere la prima delle priorità. Al contrario, vivremo meglio quando ci impoveriremo. Forse il nucleare è indispensabile -leucemie e tumori permettendo- per difendere… Continua a leggere DA POVERI, SENZ’ATOMO, VIVREMO ECCOME

UNA CRESCITA VERDE E’ POSSIBILE

In alternativa al modello attuale e alla crescita zero Nello scorso numero abbiamo pubblicato una perorazione per la crescita zero apparsa su “Die Zeit”, sul quale, come altrove all’estero, sta proseguendo il dibattito su questo tema di crescente attualità. Riportiamo ora un articolo dello stesso settimanale tedesco (4/11/2010) in cui si sostiene, con dovizia di… Continua a leggere UNA CRESCITA VERDE E’ POSSIBILE