Home » Archive

Idee/Fatti del Mondo

Idee/Fatti del Mondo »

Siamo abituati a pensare i due mesi di stragi della Comune parigina, nel 1871, come la prima rivoluzione ‘bolscevica’ della storia: nell’ultima settimana le vittime furono 17 mila, 30 mila secondo altre stime. Le corti marziali condannarono duramente 35 mila persone, di cui almeno tremila alla deportazione nei bagni penali come la Cayenna. In tutto centomila morti, compreso l’arcivescovo di Parigi.
E invece la Comune non aprì l’era delle insurrezioni proletarie moderne. Quarant’anni prima furono i canuts, gli operai che a Lione tessevano la seta azionando a mano i telai del …

Idee/Fatti del Mondo »

Georges Sorel, una delle menti forti della Francia di inizio Novecento, il teorico del sindacalismo rivoluzionario (Réflexions sur la violence, del 1908) e l’intenso seguace del pensiero anarchico di Proudhon, amò l’Italia come pochissimi stranieri, e in Italia, la sua migliore tribuna, trovò ammiratori e discepoli. Mario Missiroli valorizzò molto la lunga collaborazione del francese  al ‘Resto del Carlino’ e curò due raccolte dei suoi scritti.
Il Sorel che avversò il riformismo democratico e il parlamentarismo corruttore, che esaltò l’astensionismo elettorale (“renderebbe accessibile al popolo l’idea della lotta di classe”), non …

Idee/Fatti del Mondo »

Si levano di nuovo gli annunci di mobilitazione contro l’Infedele. Mille anni fa i capostipiti dei banditori crociati furono Pietro di Amiens e papa Urbano II; la loro Prima crociata andò discretamente, e le atrocità non furono eccessive. Seguirono altre sei crociate ufficiali, più alcuni conati minori. Andò tutto abbastanza male.
Da qualche settimana ogni paese occidentale, o simpatizzante, o satellite di Washington, viene esortato a prendere le armi: anche se è certo che esse massacreranno più bambini che tagliagole. I bandi di mobilitazione riguardano prevalentemente il fronte della lotta all’Isis. …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

“All hope abandon, ye who go through me”—Wal-Mart’s Employee Credo
     “A truth forgotten is a truth lost.”—the author
 
I went to a Wal-Mart in Santa Fe, New Mexico, last Saturday. I had grave misgivings about doing so, knowing a little of its sordid dealings with the cities in which it locates and of how inhumanely it treats its employees.  Nevertheless I decided to shop there, curious to see what life was like at a Wal-Mart here in liberal Santa Fe.
The staff at this huge store was clearly harried and stressed out, …

Idee/Fatti del Mondo »

Scrive Piero Melograni, nella pagina finale della sua Storia politica della Grande Guerra, Bari, Laterza, 1972, che la crisi italiana del primo dopoguerra (e dunque il fascismo-NdR) “in realtà cominciò a precipitare dal momento in cui fu distrutto il prestigio del presidente Wilson”. La strana datazione può sorprendere, ma così la spiega lo storico:
“Fra il ’18 e il ’19 era sembrato che nessun altro popolo europeo, come l’italiano, avesse posto tanta fiducia nell’ideologia wilsoniana e, più in generale, nel mito dell’America. Nel gennaio 1919 il presidente era stato accolto, a …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

Admiral William McRaven, head of the US Special Operations Command, has been chosen as chancellor of the University of Texas system upon his retirement in the fall from the military. And he is not the first military officer, or national security official, to be chosen to head an American university or college, either. Is he the right man for the job? Here’s a sample of the kind of wisdom he will bring to the job: “If you want to change the world, start by making your bed.” Now, the premise …

Idee/Fatti del Mondo »

E’ l’anno, a un secolo dalla Grande Guerra, che il mondo esecra come mai in passato i bellicisti che vollero il massacro. E’ sacrosanto così, naturalmente. Non è giusta, tuttavia, l’amnistia che il pensiero unico assegna alle iniziative belliche minori, quelle da alcune migliaia -invece che alcuni milioni- di morti e di drammi: magari nel nome di ideologie piuttosto che di patrie. Per esempio le Resistenze partigiane contro l’occupatore nazista, dopo il rovesciamento delle sorti belliche, uccisero più civili innocenti che militari germanici: data la certezza di rappresaglie inesorabili sulle …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

Europe today is experiencing déjà vu: a frightful reliving of the accommodation to evil of the 1930’s, when France, England, and Italy permitted Hitler’s seizing of the outer rim of Czechoslovakia  which bordered  on Germany, called the Sudetenland, and   home to Czechoslovakia’s approximately three million ethnic Germans. The Sudetenland was an important industrial and banking area; it also formed Czechoslovakia’s formidable defense perimeter—a perimeter so heavily fortified that Hitler himself acknowledged that had he been forced to attack it, his troops would have suffered very heavy losses. But he didn’t …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

        Only the supersensory, superlogical, unmediated merging of the object and subject into
seamless oneness allows an adequate knowledge of the object or the true reality.
                                                                                                                        –Pitirm A. Sorokin
For well over a century now, several of the West’s deepest and most sensitive thinkers and writers have been experiencing what they believe to be a gradual, but real, decline in western culture. And increasingly today many others also feel this cultural malaise deep in their soul. Something–we know not what–appears to have gone drastically wrong with our life and culture.  …

Idee/Fatti del Mondo »

Tra il 1936 e il 1939 il fratricidio spagnolo distorse il mestiere del corrispondente di guerra. Nel passato egli riferiva sugli eventi nella loro oggettività, ossia nei fatti. Informava,  rinunciando di solito a discriminare in funzione delle ragioni e dei valori dei contendenti. Il conflitto di Spagna trasformò i corrispondenti in fautori e in avversari. 78 anni fa gli inviati italiani, tedeschi e portoghesi -questi ultimi grazie a Salazar- condivisero la causa franchista. La maggior parte dei giornalisti del resto del mondo, in testa quelli sovietici e messicani, parteggiarono per …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

We all know that most of the media is owned by a handful of people or corporations (e.g., General Electric owns NBC and Rupert Murdoch, FOX), and that nearly all media are run by ideological right-wing Republicans; and we all know further that the last thing right-wing Republicans offer the public is impartiality of news and commentary. (Fox News is its own best witness to this shameful fact.) But Google-owned Yahoo—solidly in the right-wing camp as any perusal of its on-line news reporting and commentary can verify—shamelessly left out 50% …

Idee/Fatti del Mondo »

A giudizio di non pochi storici, Theodore Roosevelt resta, con Lincoln, il più amato dei presidenti degli Stati Uniti. Citiamo solo l’opinione di Hermann Hagedorn: “It can be said of Washington that he founded the American nation, and of Lincoln that he preserved it; it can be said that Roosevelt revitalized it”. Per molti versi il primo Roosevelt fu il Matteo Renzi, il Rottamatore di una parte delle prassi e delle idee politiche, della nazione americana a un secolo e un quarto dalla sua nascita. Ingigantendosi il paese, i Robber …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

There are some people for whom the most elementary truths are just beyond their ken. Putin is one of these. He just doesn’t get it. People—nations—want to be free. It is just that simple. His KGB background, which depended ultimately on coercion, has saturated his soul so that it is impossible for him to think otherwise. Evil is blind.That’s its fatal weakness. Putin doesn’t get it because he has used force, intimidation, or coercion his entire adult life, with impunity. That’s his vision of reality as well as his personal …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

John C. Martin, CEO of Gilead Sciences, a pharmaceutical company, has set a price of $1,000/pill in the US for the newly-approved drug Sovaldi, which has recently been proven to cure Hepatitis C. The full treatment would require 84 pills, which in combination with other drugs would raise the price of a cure to around $150,000 per patient. Since Hepatitis C patients are largely from minority and low-income families, most would not be able to afford the high cost of this life-saving treatment even with private insurance or Medicaid.
Drug companies …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

Internauta offre al Rottamatore, come a chiunque altro sogni di combattere la corruzione, la testimonianza di chi vinse una grossa battaglia contro la cupola del malcostume a New York: Theodore Roosevelt. Aiutato, come i  suoi quinti cugini Franklin Delano e Anna Eleanor, dal fatto d’appartenere a una famiglia del grande patriziato, a 37 anni il Nostro fu messo a capo del Police Board della metropoli. Il successo fu totale: governatore dello Stato a 40 anni, presidente degli Stati Uniti a 43, premio Nobel per la pace a 48. Ecco come …

Idee/Fatti del Mondo »

Noi non sappiamo se i droni i missili i bombardieri ricacceranno l’avanzata nell’Irak del ‘Califfato’ jihadista. Né se l’esercito di Baghdad continuerà a evaporarsi così come accadde ai primi di giugno: dicono abbia abbandonato all’avversario corazzati e materiale bellico statunitense per un miliardo e mezzo di dollari.
Quello che sappiamo per certo è che a 407 anni dal sorgere a Jamestown della prima colonia britannica nel nord del Nuovo Continente, l’America è entrata nel suo V secolo e in un’amara età senile. Era stata la fidanzata del mondo; prima ancora, quando …

Idee/Fatti del Mondo »

Nei giorni che le piazze spagnole, dopo l’abdicazione di Juan Carlos, si movimentano di manifestazioni repubblicane -per quello che valgono le manifestazioni- vale la pena di ricordare che la repubblica più famosa, quella radical-progressista poi sinistrista nata nel 1931, cominciò a morire ottant’anni fa precisi, giugno 1934: sciopero generale politico dei braccianti e contadini poveri, poi ribellione della Catalogna anarcosindacalista, infine nell’ottobre, sempre 1934, la rivoluzione degli operai e dei minatori delle Asturie, spenta dall’artiglieria. Alcune migliaia di morti, migliaia di corti marziali, una repressione feroce come aspre erano state  …

Idee/Fatti del Mondo »

Il Barack Obama della retorica ‘Omaha Beach’, passi. Fa di peggio, ci ordina di comprare armi. Tuttavia la menzogna per patriottismo egoista è meno grave se perpetrata una volta ogni settant’anni, negli intervalli tra colazioni con 19 capi di Stato- compreso il nostro- e  fotografie con reduci ultranovantenni. “Quando il mondo d’oggi vi rende cinici – ha arringato il Presidente idealista, elogiato da molti come “guerriero riluttante” -fermatevi a pensare a questi uomini, molti dei quali hanno dato la vita per ridare la libertà a popoli che nemmeno conoscevano”.
Secondo Massimo …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

When the Berlin Wall fell, its crashing din was heard around the world: and for millions of people it was music to their ears. This was not just any event—here was final proof that the evil and, what was equally important politically and economically, the utter impracticality of Communism could not be sustained because it ran directly counter to human nature. Its rhetoric, of course, like all propaganda, was positive and hopeful, but its reality proved altogether different. In practice, Communism created even more injustice, more absurdities, more practical problems, …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

A few days ago at San Diego’s Woodland Middle School, in health class, 8th grade students were asked to stand under signs that indicated how far they would go sexually when they started dating. The signs read variously “Hugging,” “Kissing,” “Above the Waist”, “Below the Waist,” and “All the Way.”
So, here you are in 8th grade, at a notoriously awkward age, not yet dating, and you are to tell the entire class (and via rumor, the entire school!) how you might behave sexually in the future! This artful little game …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

There are several new books out on Lincoln which purport to reveal the true man behind the mask. To adapt a line from Shakespeare: “They have come, however, not to praise Lincoln, but to bury him.” These right-wing authors have ascribed the worst possible motives to everything Lincoln said and did. It is a revision of our history that in the wildest imaginings of my youth I would never have thought possible. It is also one of the surest signs of our nation’s current, and dangerous, state of being, our …

Cambiare Democrazia, Idee/Fatti del Mondo »

Juan Carlos liquidò il regime franchista. L’ex Principe delle Asturie avrà un senso se liquiderà  il regime dei partiti ladri
Fu logico che la Spagna accettasse la monarchia, resuscitata dal Caudillo come argine contro il ritorno del sinistrismo. Fu logico che il 27 febbraio 1981 il sovrano difendesse la Transicion al parlamentarismo, ordinando alle Forze armate di spegnere il tentativo di golpe del tenente colonnello Tejero. Pochissimo tempo dopo gli spagnoli appresero di avere imboccato col felipismo -la gestione governativa dei socialisti “craxiani” di Felipe Gonzales- la via dell’Italia: marcia accelerata …

Idee/Fatti del Mondo »

Nel momento in cui parecchi intendono l’imperativo dell’Europa, cento anni dopo l’esplosione della Grande Guerra, principalmente come l’imperativo di resistere all’egemonia tedesca, il recente scritto Sinfonia Germanica di Paolo Facchi provoca a riflettere, e a litigare. Già docente di filosofia all’università di Trieste, uno dei protagonisti della navigazione controcorrente del mensile milanese “Il Confronto” (1965-70) e laico come pochi tra i collaboratori di Internauta, Facchi esordisce impeccabile: “Una ventata di stupidità è arrivata (agosto 1914) sulle classi dirigenti europee, sufficiente a far partire la macchina della guerra. Purtroppo la macchina …