Home » Archive

novembre 2013

Cambiare Democrazia »

Il noto politologo toscano Giovanni Sartori, a dire di alcuni il maestro di quasi tutti i nostri politologi, fa da decenni l’illustratore per le masse di una situazione ingrata: che essi politologi non hanno niente di nuovo da dire. Per loro l’Occidente si è fermato alla Magna Charta, o se si preferisce allo Statuto elargito da Carlo Alberto: eleggete pure dei deputati. Peccato che oggi 43 su 60 eletti al parlamentino regionale ex-sabaudo sono indagati per questa o quella forma di ladrocinio.
Il magistero di Sartori può riassumersi così: fin quando …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

Not even Sophocles could have dreamed up the degree of hubris shown by Boeing CEO Jim McNerney in his company’s negotiations with the Machinists Union for a new contract. McNerney, who last year pulled in 22 million dollars!, told the union that if they wanted to keep their jobs, they must give up their pension and accept higher healthcare costs!
This is the epitome of how Corporate America works: The lowly worker (who, be it noted, really makes the company) is threatened with losing his job unless he agrees to such …

Idee/Fatti del Mondo »

Che fa papa Francesco? Fa e (per il momento) soprattutto dice molte cose, che riscuotono finora molti consensi e non pochi entusiasmi, di vario colore, un po’ dovunque. Fra i prevalenti applausi cominciano però ad affiorare anche dubbi, perplessità e non celate preoccupazioni. E’ il caso di Angelo Panebianco, columnist di punta del “Corriere della sera”, che giorni fa ha sentito la necessità di avvertire che qualcosa di preoccupante, appunto, sta avvenendo nella Città del Vaticano. Non per quanto riguarda il mondo cattolico e i suoi problemi interni, un terreno …

Corral »

Phony perché le regole imposte al commissario straordinario Cottarelli gli permetteranno di progettare -non di operare, of course- solo tagli irrisori. Alcune di tali regole, veti e proibizioni non verranno nemmeno impartite, tanto saranno for granted.  I costi della politica (=del saccheggio operato dai politici) non si toccano; non quelli delle Istituzioni spregevolmente segnate dal retaggio ignobile, dalla prosopopea, dal cinismo di togliere il pane dalla bocca dei poveri, tipo il Quirinale e la Corte costituzionale; non quelli del prestigio da operetta, tipo la diplomazia e le Forze armate. Si …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

There are many important issues in history—or even everyday life—that do not resolve themselves into (so to speak) “easy round numbers,” but involve “messy arithmetical calculations.” So it is with Snowden: Any way you take him, the calculations to be done are messy indeed.
Let’s look at him, first, from a positive standpoint. What has he done that we ought to be thankful for? Clearly it’s revealing the inner workings of the NSA’s massive, indeed historically unprecedented, ability to monitor our calls, our emails, and our Internet activity—and to millions of …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

In Korea where I live and work as a teacher, education is entirely test-oriented. One is tested only too frequently throughout one’s education. The reason is to pass that all-important test to go to one of Korea’s top high schools: and this in order to have a very good chance of going to one of Korea’s three top universities, and then land a well-paying job upon graduation. Obtaining that well-paying job is the payoff; Korean education, and Korean society, cannot be understood apart from this fact. If you wish to …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

Oswald Spengler in his book Decline of the West famously—or infamously—asserts that all civilizations go through cycles and eventually die, and that the West is now in such a downward cycle, with its final decline and death certain.
I have not yet read Spengler myself (a desideratum), though as someone once said, after the publication of Spengler’s book and in the context of the horrific mutual bloodletting of European nations in World War I, “we are all Spenglerians now”, meaning that life after WWI changed how everyone saw western civilization, excepting …

Cambiare Democrazia »

Per Gramellini, amato confidente e guida  di molti tra noi, “il bubbone italiano è tutto nella danza che i potenti ballano tra loro. E’ un bubbone incurabile. Si può soltanto estirpare, sostituendo radicalmente la classe dirigente italiana ogni 10 anni. Prima che si formi il nuovo bubbone”. Alla buonora, sostituire tutti magari dimezzando i 10 anni! Forse è la prima volta in mezzo secolo che una geremiade sulla Grande Malata contiene un’indicazione pratica, una prospettiva salvifica: azzerare.
E tuttavia: a chi si rivolge il maitre-à-penser subalpino per ottenere che qualcuno estirpi? …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

Comac (Commercial Aircraft Corp. of China in Shanghai) is an aviation experiment on a scale the world has never seen. The five-year-old company aims to produce jetliners in less than a decade.   China’s government pumped $3 billion into the new venture, promising much more, in a bid to overcome the country’s dependence on Boeing and Airbus, which  control 70% of the world market. Comac announced that its first jet would hit the skies in just six years, in 2014.
In some ways China has little choice but to get into aerospace. …

Idee/Fatti del Mondo »

Quando, il 23 gennaio 1981, il tenente colonnello Tejero Molina tentò il colpo di coda franchista contro la Transicion (alla testa di 200 guardie civili occupò per poche ore la Camera bassa delle Cortes), re Juan Carlos apparve in televisione e intimò alle Forze armate e al Paese di bloccare il conato dei nostalgici dell’autoritarismo. Da quel momento il Borbone divenne il beniamino di quanti usavano essere malevoli verso le teste coronate (l’attuale era stata imposta agli spagnoli dal Caudillo).
Trentadue anni dopo,  l’idillio tra il progressismo e la Casa Reale …

Cambiare Democrazia »

Quando l’ultimo capo della FGCI, la gioventù comunista per bene, azzanna Renzi per aver voluto una definitiva Leopolda senza alcun simbolo o icona del Pd; quando chiede minaccioso “che partito ha in mente Matteo?”, fa una schermaglia di corrente, anzi di fazione, ovviamente legittima, ma esiziale se prevalesse. Valgano le sue parole d’ordine: “Le bandiere sono importanti. Fidiamoci della nostra gente. Il popolo che ama la Costituzione deve restare unito. La Costituzione è la Bibbia laica. Sua bellezza e luminosità. Senza sinistra il Pd non esiste. Vivere la passione politica …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

The character of a man is shown by how he handles crises, especially those of his own making and which involve questions of ethics. Senator Paul Rand, Tea Party stalwart and aspiring presidential candidate, has been found guilty of cheating—plagiarizing other people’s work for his own speeches. This Tea Party bully who likes to pick on people weaker than he—the poor, the uninsured, the elderly, the sick, the unemployed, the under-paid—was caught red-handed with his hands in other people’s writings. And what does Mr. Virtue have to say for himself? …

Corral »

“Irriducibili” non sono solo coloro che quando morì Prospero Gallinari accorsero al funerale per riasserirsi, a pugno chiuso, rivoluzionari incrollabili. Intanto le fabbriche si svuotano e nessuno spiega chi farà la rivoluzione se la classe operaia è divenuta classe microproprietaria e, nei limiti del possibile, consumatrice. A ogni modo i pugni chiusi funebri fanno ancora un po’ di scena.
Come scrisse lo storico Eric J.Hobsbawm, “le Brigate rosse italiane furono il più importante dei gruppi europei di ispirazione bolscevica”. Un po’ di rimpianto bolscevico è meglio che niente. Anche se ormai …

Cambiare Democrazia »

Ci sarà pericolo per l’Europa -hanno ammonito Enrico Letta ed altri- se le elezioni di maggio daranno ai partiti del cosiddetto populismo antieuropeo un quarto del Parlamento di Strasburgo. I sondaggi dicono che in vari paesi dell’Unione le propensioni di questo tipo si aggirano sul 20%, con qualche punta più alta. Per molti di noi che dal giorno del Trattato di Roma, anzi dalla fine della guerra, abbiamo sognato una patria continentale sono notizie molto cattive.  Tuttavia:
1) non è certo che l’integrazione europea resterà per sempre nelle mani di conduttori …

Cambiare Democrazia »

Inveire contro il Similmonarca del colle, come pure proporne l’impeachment, è correzione fisiologica all’anomalo entusiasmo con cui fu rieletto. Napolitano acquistò meriti importanti quando destituì il Lubrico e insediò Mario Monti. In seguito fece alcune cose ‘irrituali’, cioè non previste dalle regole della combutta tra partiti usurpatori:  anche qui fece bene. Tuttavia le grida ostili che si levano oggi sono salutari. Moralmente l’impeachment  è già aperto.
Il capo d’imputazione vero  non può essere il decisionismo ‘menomatore della sovranità del parlamento’. Sono secoli che si maledicono i parlamenti. L’augusto Senato che tentò …

Cambiare Democrazia, Idee/Fatti del Mondo »

Entrati nel Terzo Millennio e tramortiti dal falso trionfo del Mercato, più che mai abbiamo bisogno di una rivoluzione culturale. Ma, fatti accorti della colossale truffa del tardo-maoismo, la sola rivoluzione che possiamo concepire è rigenerarci in spirito. La rivoluzione all’antica, quella delle bandiere rosse e delle stragi, è il nulla. Invece il ‘Regeneracionismo’, movimento intellettuale di fine Ottocento, fu la pagina più alta della Spagna moderna.
La rigenerazione è una prospettiva d’utopia, proprio perché grandiosamente profetica. Per noi italiani, come per ogni altra società di industrializzazione matura, rigenerarci è ammutinarci …

Idee/Fatti del Mondo »

Perhaps it’s appropriate that Edward’s last name has “snow” in it, since he has caused a world-wide avalanche of reactions to his carefully released documents revealing how almost omnipotent the NSA has become in snooping, monitoring, and data gathering from seemingly every corner of the globe, whether friendly or hostile to the US.
Perhaps never before in history has electronic snooping been so ubiquitous  as to present at least the pre-figurement of Big Brother, if not Big Brother himself. The reassurances, for example, of the NSA’s director, Gen. Keith Alexander, that …

Copertine »

Internauta è un’officina di ideazione, un luogo per proporre e discutere nuove forme di democrazia. Inoltre diamo spazio ad approfondimenti su fatti e idee dal mondo, arte, e diamo cittadinanza a molte opinioni assenti dalla comunicazione di massa.
In INTERNAUTA, le linee politiche convivono. Leggi il manifesto.
INTERNAUTA esce ogni mese.
Clicca qui per consultare l’archivio dei singoli autori.