Home » Archive

aprile 2012

Corral »

La rivista ‘Fortune’ ha illustrato un servizio “The Business of Cooling the Planet” con il rendering del progetto dell’americana Carbon Engineering: un impianto mammut di circa 150 ventilatori, ciascuno del diametro sui 7 metri, che assorbirebbe C02 dall’atmosfera e rilascerebbe aria purificata dell’anidride carbonica (recuperata come prodotto commerciale). E’ una delle molte avventure scientifico-industriali concepite, in qualche caso avviate sperimentalmente, per ‘raffreddare il pianeta’ e al tempo stesso dar vita a un business forse colossale. Un altro di tali progetti americani, della Intellectual Ventures, prevede una ‘canna’ lunga 28 km, …

Cambiare Democrazia »

Personaggi: Romano Prodi-Luigi Facta-Mario Monti
Prodi– Vi ho convocato, qui nella sede amica del velo-club “Pedale serio e democrazia ginnica”, per scambiare esperienze di governo e al contempo consigliare al collega designato dalla Bocconi le vie per scongiurare il default del governo e suo personale. Muoviamo da ispirazioni ideali diverse, ma siamo accomunati dalla devozione alla serietà, sobrietà e fedeltà alle istituzioni. Io, non lo nascondo, incarno l’assistenzialismo consociativo e le istanze dei boiardi di Stato, al fine di conciliare l’atlantismo con la linea guerrigliera del subcomandante Fausto. Voi, che incarnate?
Monti– Io …

Idee/Fatti del Mondo »

Nella fase in cui il presidente Obama -che a confronto con G.W.Bush era stato creduto amante della pace- prende tempo per metter fine all’impresa afghana, e in cui ogni tanto si fanno ancora sentire i bellicisti spinti quali Dick Cheney, ha senso ricordare che ci fu un capo di governo che volle allungare la Grande Guerra di un anno, prendendo sulla coscienza un’infinità di lutti in più. Parliamo del francese Georges Clemenceau. Pochi anni prima non era stato un guerrafondaio. Aveva appoggiato il trattato che nel 1911 scongiurò un conflitto …

Corral »

I giornali di oggi titolano tragicamente “Boom dei derivati valgono 14 volte le Borse”. È vero: il problema esiste, ma il rischio era ben noto. Lo avevo spiegato oltre un anno fa nel mio libro SALVARE IL PROSSIMO DECENNIO (Garzanti, 2011). Ne riporto qui una pagina in cui scrivevo che alla fine del 2010 il livello degli IRD era  450 trilioni di $ = 32 volte il PIL degli USA. Non ci dovrebbe stupire che dopo un anno e ½ sia cresciuto a 504 T$ (36 volte il PIL degli …

Idee/Fatti del Mondo »

Com’è diverso questo Sarkozy, che esce sconfitto dall’Eliseo, da quello che cinque anni fa vi fece il proprio ingresso da trionfatore. La differenza riguarda l’uomo più ancora della sua relazione col potere. Il Sarkozy di oggi ha il corpo pieno di lividi, ma ha trovato la maturità per lanciare all’opinione pubblica un messaggio di riconciliazione. Il Sarkozy di cinque anni fa era una sorta di miscuglio tra « Veni, Vidi, Vici » e Louis De Funès, tra il « De Bello Gallico » e le commedie sui poliziotti di Saint-Tropez. Era un seducente spaccone, …

Idee/Fatti del Mondo »

In Europa la disoccupazione cresce. In USA la crescita dell’occupazione si rallenta. La disoccupazione giovanile ha raggiunto tassi più che doppi rispetto alla percentuale globale, come illustrato nella *tabella a fondo pagina.
Mitt Romney, candidato repubblicano alla presidenza USA, consiglia ai giovani di laurearsi prendendo soldi in prestito (da chi?) e, intanto, propone di ridurre i fondi a disposizione delle borse di studio Pell. Questo implicherebbe di costringere un milione di studenti ad abbandonare gli studi.  Il Manufacturing Institute americano ha rilevato che ci sono 600.000 posti lavoro non occupati per …

Cambiare Democrazia »

Non conta se da Seul sia venuta una minaccia o un segno di scoramento. Se SuperMario (“Potrei lasciare”) abbia lanciato un ultimatum, oppure anticipato un’abdicazione (quel ‘gran rifiuto’ di papa Celestino V che il Poeta chiamò ‘viltade’). Se in definitiva confermi o smentisca di voler entrare nella storia come il maggiore tra i governanti repubblicani. Ciò che conta è se la missione di redimere l’Italia sia o no compatibile con i partiti, la tangentocrazia, il parlamentarismo, le urne.
Non è compatibile. La logica dell’esperienza Monti è antitetica all’elettoralismo. Non solo a …

Corral »

Se il dato è vero -187 persone si sono suicidate nel 2010 per motivi economici- siamo a una tragedia quale nessuno se la attendeva così grave. I governanti che non sentissero l’urgenza estrema di fare qualcosa di straordinario risulterebbero peggiori di quelli di cui Mario Monti ci ha liberato. Risulterebbero i peggiori in assoluto dal 1945. Abbiamo il diritto d’essere certi che il Premier vorrà agire. Che dimostrerà di non essere l’uomo della Bocconi e della finanza internazionale.
Ove ci siano elementi per temere un gesto estremo, ove si conosca una …

Cambiare Democrazia »

Non ho mai avuto la pretesa di votare per il Grande Fratello. Non ho mai seguito il reality show nelle sue varie edizioni, né mi hanno mai appassionato le vicende umane (più o meno reali) che si svolgevano nella “casa”. Chi siano Floriana, Jonathan, Filippo o Patrick, lo so giusto perché i telegiornali o la Gialappa’s Band ogni tanto me ne hanno parlato. Avrei anzi trovato molto ingiusto da parte mia immischiarmi nelle decisioni sulla sorte dei protagonisti, magari sull’onda di una sola settimana di (scarsa) attenzione. Me ne mancano …

Idee/Fatti del Mondo »

Per descrivere icasticamente il processo di militarizzazione dell’Europa sec.XIX -senza il quale la Grande Guerra non sarebbe venuta, antefatto categorico anzi causa della Seconda- il britannico John Keegan, storico della guerra di Hitler/Stalin/Churchill/ Roosevelt, ricorre a Friedrich Engels, il socio di Karl Marx. Scrive che nell’agosto 1840 Engels cavalcò tre ore dal suo ufficio di Brema per assistere alle manovre combinate dei reparti delle città-stato indipendenti della Germania del Nord (Brema, Amburgo, Lubecca, ducato di Oldenburg). Stima Keegan che al momento della cavalcata di Engels le forze delle città libere …

Cambiare Democrazia »

Dove ti giri, trovi corruzione, furti, concussione (perpetrata da pubblici ufficiali o da ministri), tangenti, stipendi e pensioni pantagrueliche. È difficile sapere a quanto ammonti questo bottino: i criminali coprono le tracce – per fortuna non sempre. Secondo Gherardo Colombo l’ammontare annuo nel 2011 è stato di 60 miliardi di euro (60 G€). Adottiamo la sua stima: è un esperto e ha condotto le inchieste di Mani Pulite, Imi-Sir, Lodo Mondadori, SME. La cifra che indica è grossa: il 4% del Prodotto Interno Lordo. Se la eliminassimo, la nostra economia …

Cambiare Democrazia »

La Giustizia ha vinto una battaglia quando il Tribunale dell’Aja ha condannato duramente i tre generali serbi – Galic, Milosevic,Perisic- che assediarono Serajevo per tre anni e mezzo -morirono 11541 persone, di cui 1500 bambini. Le pene sono state, nell’ordine, l’ergastolo, 29 anni, 27 anni. Ignoriamo a che punto è il processo a Radovan Karadzic, ex-presidente della Republika Srpska, anch’egli imputato.
Ebbene, non sorgerà un manipolo di avvocati d’assalto, anche di studenti di legge animosi, capaci di tradurre davanti alla Corte penale internazionale tutti i caporioni della politica italiana? Tutti, cominciando …

Cambiare Democrazia »

La ripresa, chi ci crede? Non Corrado Passera, ministro ‘della ripresa’ appunto, che in questo governo dovrebbe essere l’uomo forte, ben più decisivo della Semiriformatrice del lavoro. Il paese tirerà avanti anche senza ripresa. Però Monti non potrà sottrarsi a imperativi aspri: il primo, pagare un assegno di sussistenza a vari milioni di persone in più: probabilmente 6 milioni. Aumenteranno i disoccupati, gli esodati, i giovani non più parcheggiabili agli studi. L’emergenza sociale si aggraverà, assai più dura dell’antiquata questione art.18. Si imporranno provvedimenti da stato di guerra.
Sarà obbligatorio dimezzare …

Politicarte »

Stereotipi allegorici o modelli di modernità?
L’esigenza di  far rivivere il passato di riprovarne i sentimenti, le passioni, i sogni di rivederne mentalmente i colori è compito dell’arte  che più e meglio della storia talvolta cattura la conoscenza dell’ umanità [1] riproponendo nella loro integrità le esperienze di un tempo.
Anche il teatro assolve questo impegno e come scrive Roland Barthes  in particolare “la Commedia che è il genere privilegiato delle essenze storiche perché sono i tipi reali a far ridere maggiormente….e precisamente la comicità consiste nell’astrarre il linguaggio dalla sua naturale …

Idee/Fatti del Mondo »

Una guerra totale mira a distruggere un’intera nazione: città, popolazione civile, infrastrutture, risorse. L’8/8/1945 i governi di Francia, Regno Unito, USA e URSS stabilirono che la sola preparazione di una guerra totale è un reato internazionale contro la pace e l’umanità (Protocollo di Londra).
In una guerra asimmetrica, una parte (in genere la più debole, ad es. guerriglieri insorti) mira a colpire le vulnerabilità dell’altra, compensando le proprie deficienze in quantità e qualità degli armamenti o delle truppe.
Nel 1939 la Wehrmacht mirò a scatenare la guerra lampo asimmetrica, fidando negli Stuka …

Copertine »

-INTERNAUTA esce ogni mese-
NOVITÁ: La redazione aggiornata è in
                        “CHI SIAMO”
Consultate l’archivio dei singoli autori!
Internauta è un’officina di ideazione, un luogo per proporre e discutere nuove forme di democrazia. Inoltre diamo spazio ad approfondimenti su fatti e idee dal mondo, arte, e diamo cittadinanza a molte opinioni assenti dalla comunicazione di massa. In INTERNAUTA, le linee politiche convivono.
Uno dei modi più vividi di trattare la politica è progettarne il futuro. In questo “Internauta” vanta una credenziale in più. Alcuni di …