Home » Archive

novembre 2011

Cambiare Democrazia »

 
Per capirci meglio
Il momento più alto della storica seduta di Montecitorio del 12 novembre è scoccato quando Domenico Scilipoti si è alzato per pronunciare l’omaggio funebre a Silvio Berlusconi (forse) politicamente deceduto e una sferzante condanna dei vili che l’hanno tradito. A molti i suoi nobili e appassionati accenti avranno senza dubbio ricordato quelli attribuiti da Shakespeare a Marcantonio nell’orazione in onore di Cesare assassinato. Questo per quanto riguarda l’aspetto soprattutto emotivo della conclamata fine di un’era.
Sotto il profilo storico-politico spicca invece un altro Leit-motiv. Anche l’eminente statista e anestesista …

Idee/Fatti del Mondo »

Merkel e Sarkozy vogliono un nuovo trattato europeo. Non è ancora chiaro il metodo con cui apporteranno le modifiche, nè il numero di Stati che verranno coinvolti (17 o 27? o 2?). Quello che emerge dalle indiscrezioni circa i contenuti è comunque spunto di riflessione.
In particolare si vorrebbe limitare l’autonomia fiscale degli Stati membri, inserendo parametri più stringenti e sanzioni efficaci a loro presidio, dando in cambio più libertà di agire alla Banca centrale europea. Un’ulteriore riduzione di sovranità nazionale degli Stati in favore dell’Unione europea.
A questo punto viene da …

Cambiare Democrazia »

…se non gli si danno pieni poteri
Per ciò che mi capitò di imparare avvicinandolo molti anni fa, Monti è l’unico rispettabile tra i figuri della Seconda Repubblica, forse finita forse no. Imparai per esempio che a uno come lui era possibile essere importante, riverito e al tempo stesso assai più cortese di quanto fosse indispensabile nel rapporto con un cronista. Io ero il cronista che lo intervistava su temi economici abbastanza irti da suggerire che gli mostrassi il mio testo per accertare che avessi capito il suo pensiero. Mario Monti …

Corral »

Massimo D’Azeglio vendette i suoi cavalli (per risparmiare fieno), e non volle la pensione di primo ministro. Da quale dei nostri politici ci attendiamo un sacrificio personale?
Tormentato da quei tafani implacabili che i grammatici chiamavano ‘assilli’, se vede uno stagno il manzo o il mulo vi si caccia dentro per trovare sollievo. Così io scribacchino. Reso folle dal lezzo della nostra repubblica e sul punto di soccombere all’apnea etica, ho accantonato per un tot di giorni le cronache del quotidiano malaffare (il più pulito ha la rogna, il più signore ha rubato …

Corral »

Il bilancio che abbiamo provato a tracciare dell’Italia centocinquantenne (vedi parte I, parte II, parte III,parte IV , parte V e parte VI) si presta alle più diverse valutazioni a seconda dei diversi possibili angoli visuali. Nel complesso, non crediamo tuttavia che possa considerarsi soddisfacente e in ogni caso, allo stato attuale, abbastanza  rassicurante per il futuro. Il paese non è certo da buttare ma le sue pecche e carenze sono innumerevoli, gravi e, nella migliore delle ipotesi, almeno pari ai suoi pregi e potenzialità. Forte sarebbe la tentazione di definirlo malato incurabile, data appunto la sua …

Corral »

Un’importante gazzetta finanziaria americana ha illustrato un articolo sulla crisi, in USA e altrove, con le fotografie di 18 operatori di borsa, chiamiamoli traders, con le mani nei capelli, le bocche contratte e altre mimiche dello sgomento mentre i tabelloni elettronici annunciano i soliti tracolli. Le immagini sono pregnanti: i traders sono miniprotagonisti del nostro tempo come nel 1944-45  furono i partigiani dei Gap, manovalanza della ferocia che uccideva, p.es. il filosofo Gentile o i parenti dei fascisti o i tirolesi di via Rasella, su decisioni recapitate loro da intrepide …

Cambiare Democrazia »

 
Pietro Ichino è di estrema sinistra. Potrà sembrare un’affermazione provocatoria, ma non lo è. Da quando è asceso al governo Mario Monti, il Partito Democratico è attraversato da forti tensioni sotterranee tra aree diverse. Da un lato c’è chi, come Ichino e tanti altri, vorrebbe approfittare di questo esecutivo tecnico per far evolvere il partito e l’intero schieramento ad uno stato riformista. Dall’altro si assiepano ex sindacalisti e affini, come Cesare Damiano, che non vogliono alcuna modifica o quasi al diritto del lavoro vigente.
Secondo la vulgata corrente i secondi rappresenterebbero …

Cambiare Democrazia, Idee/Fatti del Mondo »

First things first. Per il momento Mario Monti deve riuscire a scongiurare l’insolvenza. Ma quando ci sarà riuscito, allunghi lo sguardo e il tiro. Se vorrà attuare la Ricostruzione che ha annunciato, ripensi la gigantesca impresa di 143 anni fa, quando un pugno di statisti aristocratici cui egli potrebbe assomigliare inventarono il Giappone moderno, un fatto più miracoloso che la riedificazione dalle macerie del 1945 e che la successiva conquista di molti primati assoluti. 143 anni fa, 1868, pochi ottimati attorno a un imperatore di sedici anni -Mutsuhito, poi assurto …

Idee/Fatti del Mondo »

Quante ilari sorprese, anzi solluccheri, per noi fescennisti (cultori dei fescennini, quei versi salaci e scurrili scambiati alle feste dei raccolti tra rozzi contadini etruschi e protolatini) la mattina del 24 ottobre 2011, quando abbiamo appreso dei ghigni di Sarko e Merkel a ludibrio della maestosa Italia del 150° too big to fail! Dello sguardo serpigno del primo alla seconda appena menzionato il ns/ Primo Ministro, tipo da pochade sì ma pur sempre, insieme a Giorgio, personificazione della Patria! Che giorno luttuoso per gli zelatori della Costituzione repubblicana, lieto per …

Articles In English, Idee/Fatti del Mondo »

Estratti dalla cover story
Why the U.S. Will Never Save Afghanistan
(“TIME” Oct.24, 2011)
Despite 10 years of U.S. power, talent and money, Afghanistan is a country of squandered hope
Ten years after the U.S.invaded this long-suffering country and then settled in for a long occupation,Afghanistanis nowhere close to being able to stand on its own- militarily, economically or even politically. To many, it has become an expensive misadventure. Meanwhile, theU.S.keeps broadcasting its intention to leave, recoiling from a problem it seemingly no longer has the will or ability to solve. The prospect is frightening:Afghanistantoday …

Corral »

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ora una data c’è: 13 agosto 2012. Entro questo termine o gli Ordini professionali saranno riformati, o verranno aboliti. Il governo Monti non ha affrontato direttamente le liberalizzazioni nell’ambito delle professioni, ma ha promesso di farlo in tempi brevi. Brevissimi.
Se nei prossimi 252 giorni non si troverà la quadratura del cerchio, gli Ordini saranno aboliti. I rappresentanti delle professioni sanno di avere la pistola alla tempia. Si dovrà trattare su tutto e rapidamente. Questo governo ha dato prova di serietà, rapidità e competenza. Ci si aspetta che non vengano lesinate …

Cambiare Democrazia »

Un pensiero politico fertile, non quello dei nostri politologi
Di solito le varie professioni hanno nelle università, laboratori e think tanks, persone che fanno ricerche, a volte invenzioni, grazie alle quali le loro scienze avanzano. Nello Stivale la politica ha politologi che non inventano niente: sapete di alcun avanzamento della nostra scienza della polis? Libri corsi dottorati convegni pensiero unico temi di attualità scottante: Gobetti, Burke, Machiavelli, Aristotele. Qualcuno si spinge a riscoprire Karl Marx o a inneggiare alla libertà.
D’altronde lo Stivale ha Massimo Gramellini, che per fortuna fa il vicedirettore …

Corral »

Ho letto con interesse l’articolo del Card. Scola sul Corriere del 20 novembre scorso, sul tema “l’amore autentico è per sempre”. Nell’articolo viene affrontato l’amore coniugale e ne viene argomentata l’indissolubilità,  chiamando a modello la dedizione totale e irreversibile, l’amore totalmente disinteressato di Gesù, esempio principe per tutti i Cristiani.
Il messaggio di Scola toccherà sicuramente il cuore di quanti credono sinceramene ed hanno una visione rigorosamente cristiana dell’amore, e in particolare dell’amore coniugale.
Tuttavia, la crisi del matrimonio, della vita di coppia, e più in generale, le difficoltà di rapporto fra …

Corral »

Rapporto di “Fortune” sul balzo in avanti delle tecnologie
Per un milione degli abitanti di Città del Messico c’è solo acqua trasportata dalle autocisterne. Sappiamo tutti che la risorsa idrica si assottiglia sul pianeta: 13 milioni di assetati nel Corno d’Africa; oltre un miliardo di persone non hanno accesso ad acqua pulita.
Invece sappiamo in pochi che il business dell’acqua industriale sta ingigantendosi, grazie al crescere degli investimenti e, più ancora, al velocizzarsi delle avanzate tecnologiche. Sono ormai disponibili filtri capaci di purificare, in parte anche potabilizzare, le acque più luride. A …

Corral »

Il volontariato caritatevole dei grandi numeri, non solo delle élites, è per consenso generale il fenomeno dell’ultimo cinquantennio: al di là delle apparenze, una novità dirompente come e più che l’avvento del computer, dei voli low cost e delle energie rinnovabili. Io conosco da vicino un angolo di volontariato a Milano, una mensa di francescani, periferia Sud. Anni fa essa era in due stanzoni del convento di S.Angelo. Ma si trovava in uno dei quartieri più costosi della metropoli; gli stanzoni e i suoi avventori distavano pochi passi da uno …

Cambiare Democrazia »

Idee perché il Pd, partito meno pessimo degli altri, si dia un programma aggressivo ma condivisibile dai tanti che detestano le sinistre
Sono da rifiutare tutti i partiti di oggi. Quelli di domani avranno natura opposta: sodalizi di ideali invece che associazioni a rubare/usurpare. La democrazia diretta cancellerà la delega elettorale e le urne, selezionerà ‘random’ un corpo politico ristretto, qualificato e non di carriera -la nuova Polis- che a turni brevi, non rinnovabili, fornirà i decisori, li affiancherà e controllerà col computer in tempo quasi reale. I partiti saranno modesti incubatoi di ipotesi …

Corral »

Il banchetto dei Proci nella casa di Ulisse, cioè del Popolo, non è fatto solo degli usurpatori e dei ladri di una classe politica da cancellare intera. E’ fatto anche di un mandarinato parecchio meno meritocratico di quello dell’Impero celeste. Burocrati senza la cui complicità le tangenti, i favoritismi, il malaffare sarebbero più difficili.
Sbaragliare la Casta non basterebbe. Per cominciare, i burocrati di fascia alta -militari, diplomatici e paramagistrati compresi- sono strapagati per ciò che danno. I generali, gli ammiragli, i diplomatici vengono trattati sontuosamente anche quando fanno canagliate come …

Politicarte »

La naranja es amarilla
y el limon color de cagna
y en medio de las Antillas
està el corazòn de Espagna
Cuba, si usa dire, era la colonia prediletta della Spagna, la Perla de las Antillas, e questo fece terribile la sua perdita, nel 1898. Quell’anno gli Stati Uniti fecero non la prima ma la più clamorosa prova, allora, quale grossa potenza imperialista. I pretesti anticiparono di 43 anni quelli, bugiardi, di F.D.Roosevelt ai danni del Giappone, e di oltre un secolo quelli di G.W.Bush. Che gli spagnoli avessero fatto saltare nel porto dell’Avana …

Idee/Fatti del Mondo »

C’è un’America che riscatta le infamie delle guerre di Bush/Obama e  di vari predecessori -infamie risalenti a Franklin D.Roosevelt, anzi a Wilson- ed è l’America della filantropia colossale. Nel 1994 Bill Gates imperatore informatico crea a Seattle, dal suo, una Bill and Melinda Gates Foundation per portare “innovations in health, development and learning” ai popoli poveri. La fondazione ha già erogato $25.364.000.000. Su una dotazione complessiva di $36,3 miliardi, 8,01 sono stati donati da Warren Buffett, il numero Due o Tre dell’elenco Forbes dei Cresi.
Buffett è l’uomo che in agosto …

Corral »

Credo che alla maggior parte dei milanesi il nome Guido Ucelli di Nemi dica poco o nulla. Ed, invece, si tratta di una persona che è bene conoscere, perché la sua opera in Milano e per Milano è stata assai rilevante.
È giusto che essa entri a far parte della memoria storica della nostra città. A rimediare a tanta dimenticanza giunge, ora, un libro dal titolo “Guido Ucelli di Nemi”, industriale, umanista, innovatore; curato dall’Associazione Guido Ucelli, dagli Amici del Museo nazionale delle Scienze e della Tecnologia Leonardo da Vinci e …

Corral »

Che altro dovrebbe vendere il governo Monti in aggiunta a caserme, a edifici sfarzosi di funzione obsoleta -cominciando dal Quirinale-, a caseggiati residenziali che, pagata la manutenzione, non fruttano niente (= affittati a parenti di politici da cacciare e di alti burocrati, ammiragli compresi, da decimare senza sangue)? Risposta: dovrebbe vendere tutti gli asset del Bel Paese che trovino un mercato.
Per cominciare, i cacciabombardieri più ogni altro aereo da guerra. Quanto ai primi, dovremmo sbarazzarci non solo di quelli criminalmente comprati pochi mesi fa, anche gli altri coperti da indulto. …

Cambiare Democrazia »

Anzi, non solo vanno capiti ma dobbiamo ringraziarli per la loro discesa in campo in quanto tentano di rompere la crosta dura dell’ebetismo di un finanzcapitalismo criminale e di una classe dirigente (a partire da Obama) incapace di combattere la battaglia per un nuovo ordinamento finanziario del quale il mondo aveva ed ha un disperato bisogno. Non è un caso che non equivoci sostenitori dell’economia di mercato e del capitalismo, come il premio Nobel per l’economia Krugman, il governatore della Bce Draghi, il grande operatore finanziario Soros, abbiano detto: gli …

Idee/Fatti del Mondo »

Dal momento che sarebbe stato scontato e quanto mai semplicistico inaugurare questa rubrica segnalando il Cioccolataio del giorno dalla scatola “ Made in Italy” abbiamo deciso di rivolgere la nostra attenzione verso altre parti del globo. Come tutti noi sappiamo l’intero scenario Medio – Orientale gode ormai da tempo di una situazione di evidente stabilità e convivenza pacifica tra popoli. “Che palle!” direte voi. “Già” vi rispondo io. Tuttavia non dovete demordere e perdere la speranza perché dall’Arabia Saudita è arrivato un uomo che con la sua proposta riaccenderà gli entusiasmi …